Proprio dinanzi al centro di Le Castella nel 2007 è stata segnalata, a 31 metri di profondità, la presenza di un relitto preliminarmente datato al IV secolo a.C.

Il sito è stato documentato per la prima volta nell’ambito del progetto Archeomar del MIBAC (2007). Sul fondo sabbioso sono visibili una serie di anfore in frammenti, parte delle quali riconducibili alla famiglia delle corinzie ti tipo B. Al relitto sono da assegnare anche una macina a tramoggia ed alcuni lingotti in piombo.

Il materiale rinvenuto su questo relitto (cfr. scheda sottostante su un lingotto in piombo) è conservato presso il Museo Archeologico Nazionale di Crotone.